Il brutto carattere del padrone sembra influenzare la salute del gatto
 

La ricerca

Secondo una recente ricerca condotta dalla Nottingham Trent University sembra che ci sia uno stretto collegamento tra lo stato psico-fisico del proprietario di un gatto e la salute dello stesso. 
Lo studio, condotto dalla dottoressa Lauren Finka, si è basato su un campione di oltre tremila persone che vivono con un gatto domestico.
È stato sottoposto loro un test per valutare il proprio stato di salute fisico e mentale. In un secondo momento è stato chiesto di descrivere il proprio gatto dal punto di vista comportamentale e di salute. 

 

Il risultato

L'analisi dei risultati che sono emersi confrontando i questionari sottoposti ai proprietari di gatti che hanno fatto parte di questa ricerca ha evidenziato un dato piuttosto sorprendente.
Le persone che hanno mostrato di avere un atteggiamento nevrotico e nervoso hanno descritto il proprio gatto in modo negativo.
C'è chi ha detto di avere in casa un gatto obeso, chi un gatto aggressivo o con problemi comportamentali non attribuibili a chiare cause esterne. Invece, chi ha dimostrato di avere una personalità serena, senza alcun tipo di disturbo caratteriale o disagio fisico, ha dichiarato di avere in casa un gatto affettuoso, giocoso e sano.

La ricerca della dottoressa Finka sembra quindi confermare che spesso il gatto di casa può essere irrequieto o difficile da gestire non per sua colpa, ma come conseguenza diretta della personalità del proprietario. Anche le cause ambientali sembrano irrilevanti sulla salute del gatto a differenza di quelle psico-fisiche del padrone.

Essere sereni quindi fa bene oltre che alla propria vita anche alla salute del micio di casa!

 

Libri consigliati

  • La gatta che amava le acciughe

    Quando i gatti finiscono in prima pagina, di solito sono protagonisti delle avventure più incredibili.
  • Il gatto. Se lo conosci lo educhi

    Alice Ki accompagna il lettore alla scoperta di quest'essere dall'irresistibile personalità, coinvolgendolo in un percorso "iniziatico" con una profusione di consigli e considerazioni dettate dalla
  • Il linguaggio del gatto

    Convivere con il gatto dà sempre notevoli gratificazioni: di natura affettuoso ma non invadente, cerca la compagnia del padrone pur mantenendo la propria indipendenza.
  • 101 ricette da preparare al tuo gatto

    È arrivata l'ora di gettare definitivamente nel cestino le noiosissime scatolette e i fastidiosi croccantini.
 

Lascia un commento