Cosa è concesso per la salute e il benessere degli animali di compagnia
 

La nota del Governo del 15 Maggio 2020

Dopo il lungo periodo di isolamento causato dalla pandemia di Covid-19, che ha visto non solo noi umani sacrificati negli spostamenti, una nota del Ministero della Salute emanata dalla Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari (DGSAF), autorizza tutte le movimentazioni anche extra-regionali, di animali da compagnia, le vendite e le adozioni di animali domestici e consentite le terapie assistite con gli animali (TAA).

 

Permesse le vendite e adozioni di animali domestici

Via libera agli spostamenti, anche extra-regionali, di animali da compagnia. Lo ha chiarito il Ministero della salute con la nota del 15 maggio 2020 emanata dalla Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari (DGSAF). Le movimentazioni autorizzate riguardano tutti i trasporti attinenti alle attività già permesse dal DPCM del 26 aprile 2020, nonché tutte quelle motivate dalla necessità di tutelare la salute e il benessere animale. Tutte le attività dovranno svolgersi nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e, ovviamente, delle altre norme di settore.

 

Ammesse le movimentazioni degli animali

Con riferimento specifico al trasporto degli animali sono autorizzati tutti quelli connessi alle attività permesse dal DPCM del 26 aprile 2020, nonché tutte quelli motivati dalla necessità di tutelare la salute e il benessere animale. Rientrano tra le movimentazioni ammesse, anche a livello extra-regionale, quelle idonee a permettere il corretto svolgimento delle attività di allenamento degli atleti professionisti e non professionisti.
Per quanto riguarda le attività ludico sportive, infatti, è consentita la movimentazione di equini, consentendo ai proprietari e agli affidatari l’accesso a circoli sportivi e maneggi. Analogamente, potranno svolgersi anche le attività ludico sportive che coinvolgono i cani.

La legittimità di tutte le movimentazioni previste, sia di animali rimasti bloccati nei due mesi di lockdown sia di quelle che si renderanno necessarie in futuro, è sorretta da due ordini di giustificazione:

  •  è riconducibile ad attività che il DPCM 26 aprile 2020 non ha sospeso;
  •  è motivata dalla necessità di tutelare la salute e il benessere animale.
 

Consentite le terapie assistite con gli animali (TAA)

Infine, sono consentite le terapie assistite con gli animali (TAA). Questo tipo di attività dovranno comunque essere vietate ai soggetti sottoposti a provvedimenti sanitari per COVID-19 e nei casi in cui si utilizzino animali provenienti da nuclei dove sono stati ravvisati casi sospetti o confermati di COVID-19.

 

Libri consigliati

  • Tira fuori la gatta che è in te

    Bellissimo libro per donne che si sentono feline o ancora non sanno di esserlo.
  • I poteri magici del gatto...

    Da sempre la figura del gatto è legata all'occulto, alla magia, all'esoterismo, al mondo del sacro e all'aldilà.
  • Cat detective

    "Non pretendo di aver capito tutto dei gatti, anzi, la mia conoscenza rende evidente quanto poco in realtà noi tutti sappiamo.
  • Il gatto. Se lo conosci lo educhi

    Alice Ki accompagna il lettore alla scoperta di quest'essere dall'irresistibile personalità, coinvolgendolo in un percorso "iniziatico" con una profusione di consigli e considerazioni dettate dalla
 

Lascia un commento