Secondo uno studio condotto dai ricercatori del Henry Ford Health System, il 28 % dei fumatori che hanno in casa animali domestici come cani e gatti hanno dichiarato di essere intenzionati a smettere di fumare proprio per non danneggiare i loro cuccioli.
Fumare non fa male soltanto a chi lo fa e a chi sta accanto respirando fumo passivo ma è deleterio anche per gli animali che vivono in casa.
I gatti sono tra gli animali più esposti al rischio di contrarre un tumore alla cavità orale proprio per l'abitudine di leccarsi il pelo di continuo dove si depositano le sostanze nocive del tabacco.

Il dott. Sharon Milberger, responsabile dello studio condotto dal Centro per la promozione della salute e la prevenzione delle malattie di Detroit (Henry Ford Health System) ha dichiarato che: "l'esposizione al fumo passivo degli animali causa una maggior insorgenza di tumori, allergie, malattie degli occhi e della pelle, disturbi respiratori nei cani e nei gatti".

L’indagine svolta a Detroid ha coinvolto circa 3.300 persone con animali domestici, fumatrici e non, chiedendo loro se fossero disposti a smettere di fumare per tutelare i loro animali o a cambiare le proprie abitudini. I risultato sono stati sorprendenti.

Molti fumatori posti davanti ai gravi rischi di salute per i loro animali domestici hanno dichiarato di essere più motivati a smettere di fumare o a cambiare le proprie abitudini come ad uscire di casa evitando di fumare davanti al cane o al gatto.

Le conseguenze del fumo sui cani e sui gatti sono davvero gravi ed è importante che i fumatori ne siano consapevoli:

  • Problemi di respirazione e sintomi asmatici soprattutto nei gatti
  • Salivazione
  • Diarrea e vomito
  • Anomalie cardiache
  • Difficoltà respiratorie
  • Linfoma felino nei gatti
  • Cancro al polmone e nasale nei cani
  • Tumore alla bocca nei gatti

Oltre al fumo passivo di sigaretta, i  cani e i gatti, rischiano gravi patologie anche a causa di situazioni generate proprio dalla noncuranza e superficialità dei fumatori come:

  • ingestione da parte del cane o del gatto di mozziconi di sigaretta o di sigaro che contengono tossine
  • bere acqua che contiene mozziconi per l’alta concentrazioni di nicotina

Proprio per l’importanza di questi studi sul fumo passivo negli animali, a Gennaio 2016  l'Ordine dei medici veterinari ha avviato a Milano una campagna informativa sui danni che il fumo passivo provoca ai cani e ai gatti con la distribuzione presso le strutture veterinarie di manifesti e volantini informativi.

 

Libri consigliati

  • Il cucciolo di gatto

    Il vostro adorato gattino vi distrugge la casa, si fa le unghie sul divano e fracassa i ninnoli?
  • La bibbia del gatto

    Dopo "Cat detective" e "Cut confidential", in questo nuovo manuale Vicky Halls fornisce informazioni utili a tutti coloro che decidono di intraprendere una sana, allegra e proficua conviven
  • Cat confidential

    "I gattofili adorano parlare dei loro gatti. Hanno la casa piena di foto, libri, calendari, tovagliette da tè e bigiotteria ispirati ai loro amati felini.
  • Gatti

    Dopo un'introduzione storica, dall'evoluzione del gatto alla sua rappresentazione nella cultura e nell'immaginario collettivo umano, la guida si divide in singole schede, ciascuna dedicata
 

Lascia un commento