Che origini ha il gesto tipico del gatto quando sembra impastare?

Si dice che il gatto "fa la pasta", "fa il pane", gatto che "impasta", fa la "danza del latte", mentre in inglese questo comportamento tipico di tutti i gatti si traduce con i termini: "kneading", "making biscuits", "making bread". Sono diversi i modi per dire che il gatto fa la pasta, ma l’idea che si vuole esprimere è sempre la stessa, ovvero il gatto ci sta comunicando il suo affetto.

 

Perché fa la pasta e cosa comunica

Impastare è il movimento tipico dei gatti che alternano ritmicamente le zampe spingendo su un corpo morbido. Non tutti i gatti fanno la pasta allo stesso modo. Alcuni tirano fuori anche gli artigli, altri usano solo due zampe, altri ancora tutte e quattro, ma il comportamento è piuttosto comune in tutti i gatti, soprattutto se giovani. A volte può essere anche accompagnato dal gesto di ciucciare la lana, una coperta o un maglione. In questo caso occorre fare attenzione che non ingerisca dei filamenti.

Quando fa la pasta ci sta dicendo:

  • Ti voglio bene
    Quando il gatto è in braccio arrotolato sulle nostre gambe e fa la pasta ci sta chiaramente dicendo che ci vuole bene. A volte può non essere del tutto piacevole ricevere queste attenzioni, soprattutto se fa la pasta con gli artigli fuori. Non bisogna mai sgridarlo perché è un gesto incondizionato quindi si può cercare di proteggersi mettendo un panno tra noi e il gatto.

  • Faccio stretching
    A volte fare la pasta è semplicemente un modo per sgranchirsi, per distendere i muscoli prima del sonno.

  • Controllo il territorio
    I gatti selvatici usano fare la pasta sull’erba proprio per controllare che non ci siano ospiti indesiderati in agguato sotto al fogliame oppure semplicemente per crearsi un posto morbido per dormire. Infatti in genere i gatti fanno la pasta proprio prima di addormentarsi, un po’ come i cani usano girare in cerchio prima di sdraiarsi riprendendo un comportamento tipico dei loro antenati lupi che girano intorno per schiacciare l’erba.

  • È mia proprietà
    I gatti sono animali territoriali per questo hanno spesso l’abitudine di marcare la zona sprigionando il proprio odore. Sotto ai cuscinetti delle zampe ci sono delle ghiandole che rilasciano tracce odorose. Facendo la pasta sulla coperta, su di un cuscino, sulla pancia del proprietario stanno semplicemente dichiarando il loro diritto di proprietà.

  • Sono disponibile all’accoppiamento
    Le gatte femmine prima di entrare in calore usano fare la pasta per avvertire il maschio della loro disponibilità all’accoppiamento.

  • Mi rilasso
    Fare la pasta o impastare può anche essere il comportamento che il gatto mette in atto per rassicurarsi ricordando le sensazioni piacevoli dell’allattamento. È un metodo anti-stress istintuale, un po’ come per noi mangiare le unghie o giocherellare con i capelli, o come il succhiare il dito per i neonati.

 

Bisogna preoccuparsi se…

Quando il gesto di fare la pasta è ripetuto in modo costante e più volte nel corso della giornata probabilmente il gatto sta cercando di comunicarci un malessere. L’azione di impastare sprigiona nel gatto delle endorfine che procurano una sensazione di benessere. Se il gatto ripete questo comportamente in modo ossessivo sta cercando di autorassicurasi quindi occorre identificare quale può essere l’evento di stress scatenante. A volte può essere un trasloco, la nascita di un bambino, l’arrivo in casa di un altro animale o un malessere fisico che provoca tensione nel micio. Per cercare di aiutare il gatto a superare il momento si consiglia di dargli maggiori attenzioni, magari giocando di più con lui o dedicando maggior tempo alla toelettatura, a volte spazzolare il gatto è gratificante e rassicurante.

 

Libri consigliati

  • Gattology

    Chi possiede un felino lo sa: il gatto, più che un animale da compagnia, è una vera e propria filosofia di vita.
  • Gattoterapia. Gli esercizi

    La presenza di un gatto in famiglia non è importante solo per il benefico influsso di un pezzetto di natura selvaggia (o quasi) in casa, per contrastare lo stress o far crescere i bambini in modo p
  • La magia del gatto

    Tra tutti gli animali domestici il gatto è certamente quello più affascinante, ma anche quello nei cui confronti esistono più pregiudizi.
  • La filosofia del gatto

    Si legge di gatti se li si ama.
 

Lascia un commento

Salve ho una gatta di tre anni sterilizzata, che mangia poco e accusato dolori agli arti posteriori,quando glieli tocco. Devo ricorrere al veterinario?
Grazie

Anche i gatti possono soffrire di dolore ai denti e cosa fare x dar loro sollievo?grazie

Buonasera Olga,
Certo anche i gatti possono soffrire di mal di denti spesso a causa di accumulo di tartaro. Le consiglio di fare una visita dal veterinario o di usare prodotti specifici per la pulizia dei denti,
Saluti

ke posso fare x fare accettate un altro gattino alla mia gatta