Come far giocare e far divertire il gatto

Tutti i gatti, soprattutto quelli che vivono in casa, amano giocare. È il padrone a procurare al gatto di casa l’opportunità di giocare mettendogli a disposizione giochini e occasioni di stimolo, anche se al gatto la fantasia non manca e qualunque cosa, come una carta di caramella o una pallina di carta stagnola può trasformarsi in giochino.
Vedi anche Giochini faidate per i gatti.

 

Perché è importante il gioco per il gatto

Il gioco per il gatto è importante sia per i cuccioli che per i gatti adulti.
Ai micini i giochi servono da pratica per la vita adulta indipendente, spesso sono simulazione di azioni di caccia.
Ruoli offensivi e difensivi, attacchi improvvisi, inseguimenti, imboscate e tecniche di uccisione vengono sperimentate con grande divertimento da ogni gatto.
Il gioco è anche parte integrante dello sviluppo della coscienza sociale, i piccoli micini che non sono capaci di giocare con altri gatti durante la crescita spesso diventano gatti riservati o poco socievoli da adulti.
Per il gatto adulto invece il gioco non è solo un’attività fisica di movimento ma anche un importante stimolo mentale.
Giocare è facile e la maggior parte dei gatti si diverte con le cose più semplici come far rotolare una pallina con le zampe e rincorrerla come un matto.

 

Cosa accade nel cervello del gatto quando gioca

L’attività di gioco accresce i livelli di serotonina, l'ormone del "buonumore", sia per il gatto che per l’essere umano.
In un ambiente stimolante il gatto può liberare energia fisica ed emotiva repressa.
Se non gli viene fornito lo sfogo del gioco dal proprietario, si procurerà da solo altri giochi come afferrare le caviglie di chiunque gli passi a tiro o arrampicarsi alle tende di casa!

Se il gatto attacca le caviglie

Quando un gatto attacca improvvisamente le caviglie vuol dire che è un gatto frustrato, che ha bisogno di stimoli per giocare in modo diverso.
Le caviglie diventano la preda, gli passano sotto tiro, si muovono, perché non afferrarle?

Mai giocare con le mani

Non bisogna mai stimolare con le mani il gatto al gioco se no quando ci sarà bisogno di avvicinarci a lui ad esempio per spazzolarlo o per dargli una medicina, potrà pensare che si stia giocando con lui e quindi attaccare le mani come una possibile preda.

 

Come far giocare il gatto

I gatti si divertono di più se giocano stimolati dal propri padrone.
Molto gradite sono le bacchette o i bastoncini, semplici giochi adatti anche ai bambini che vogliono giocare con il gatto di casa.
Si possono fare questi giochini anche in casa procurandosi un bastoncino e attaccando all’estremità una corda o un nastrino.
Si può appendere un oggetto, ad esempio una piuma, e agitandolo vicino al gatto inizierà a fare il matto.
Il gatto può inseguirlo, assalirlo, saltare, e afferrare.
L’importante è non farlo correre solo a vuoto ma dargli anche la possibilità di catturare ogni tanto la sua “preda” per non generargli solo frustrazione.

È necessario per la salute fisica e mentale del gatto che si creino ogni giorno delle vere sessioni di gioco così che possa divertirsi e non passare la giornata in casa dormendo sul divano.

 

Giocattoli sì e giocattoli no per gatti

In vendita i giochi per gatti sono davvero tanti e di tutti i tipi. Non è indispensabile però comprare apposta dei giochi per gatti perché in ogni casa ci sono tanti oggetti che si possono usare per far giocare il gatto senza spendere altri soldi. 
Ma non tutti i giochini sono adatti al gatto, alcuni possono essere anche pericolosi.

Quali giochi dare al gatto

Esistono ormai in commercio giochini di tutti i tipi che stimolano proprio la caccia mentre distribuiscono il cibo.
Veri e propri labirinti che regalano croccantini o bocconcini come premio.
Non mancano anche i giocattoli a molla con una pallina chiusa all’interno di un binario circolare che si muove quando il gatto cerca di afferrare l’oggetto mobile.
Tiragraffi e palestre permettono al gatto di arrampicarsi in sicurezza e di sorvegliare dall’alto il suo regno, magari potendosi anche nascondere e fare una dormita all'occorrenza.
Le cose più semplici che si hanno in casa a volte possono essere anche le più divertenti, come i sacchetti in plastica o le bottiglie di plastica con un pochino d’acqua all’interno.
Il gatto farà rotolare la bottiglia osservando il movimento magico dell’acqua.
Far giocare il gatto con i sacchetti di plastica però può a volte essere pericoloso se non si è presenti per controllare. Può capitare che il gatto rimanga impigliato nella maniglia del sacchetto e in preda al panico iniziare a correre per tutta la casa come un matto.
Prima quindi di andare a comprare giochini per gatti, si può provare a farlo divertire con giochini fai da te.
Non possono mancare nella cesta dei giochi del gatto anche topini in pezza o a molla da far rotolare sul pavimento sollecitando la corsa e l’inseguimento.
Ci sono poi in vendita dei giochi che contengono erba gatta o una radice di valeriana dall’odore stimolante e molto gradito al gatto.

Si può giocare con il gatto con il puntatore laser?

Giocare con il puntatore laser con i gatti non sempre è consigliato. I gatti diventano matti nel vedere la lucina del laser muoversi ma possono sentirsi frustrati e alla fine del gioco essere spossati e demotivati. Per il gatto la luce del laser è una preda e non riuscire a catturarla può essere deludente.
Il consiglio è di giocare con il laser con il gatto non oltre i cinque minuti e magari alla fine premiarlo con uno snack premio.
Ovviamente mai puntare il laser sui suoi occhi!

I giocattoli pericolosi

Gomitoli di lana

Fare attenzione ai gomitoli di lana. I gatti amano mangiare la lana, spesso la ciucciano ingerendone però piccole quantità.
Fili interi o cordini possono essere mangiati perchè il gatto ama questa sensazione in bocca ma se li inghiotte le conseguenze possono essere pericolose e gravi.

Palline di polistirolo ed elastici

Sarebbe meglio non fare giocare il gatto con palline di polistirolo o elastici.
Senza neanche il tempo di accorgersi il gatto avrà già ingerito l’elastico dopo averci giocato un po’ mordicchiandolo.

Fili elettrici

A volte il gatto annoiato e con pochi stimoli può tentare di giocare anche con fili elettrici.
È molto pericoloso perché con il suo nasino bagnato o umido avvicinarsi alle prese della luce può costargli la vita, soprattutto se cucciolo.

Medicinali

Fare molta attenzione anche ai medicinali. Spesso il gatto è attratto dal colore delle pastiglie che fa rotolare giù dal tavolo e dopo averci giocato un po’ magari le può ingoiare.

L'acquario

Tra i passatempi preferiti del gatto di casa c’è la vasca dei pesci.
Sarà forte nel gatto la tentazione di inserire la zampetta all’interno con la volontà di afferrare l’ignaro pesciolino che vede muoversi incuriosendolo.
In questo caso il pericolo è per il pesce!
Vedi Il gatto con altri animali domestici.

Ti può interessare: Giochi per gatti e Giochini faidate.

 

Libri consigliati

  • Gattoterapia. Gli esercizi

    La presenza di un gatto in famiglia non è importante solo per il benefico influsso di un pezzetto di natura selvaggia (o quasi) in casa, per contrastare lo stress o far crescere i bambini in modo p
  • Dizionario bilingue italiano-gatto, gatto-italiano

    Oltre 9 milioni di gatti vivono nelle nostre case. Eppure spesso abbiamo difficoltà a stabilire una relazione con il nostro amico peloso, a capirlo e a farci capire.
  • Kant il gatto

    La filosofia è una cosa troppo seria per essere presa davvero sul serio. L'autore di questo libro è un pigro, colto, saggio, grasso gatto, servito, riverito e adorato dalla sua Zitella.
  • 1001 cose da sapere e da fare con il tuo gatto

    Intelligente? Curioso? Indipendente? Affettuoso? Come descrivere il gatto, un animale che accompagna gli esseri umani dalla notte dei tempi, ma che, forse, non è stato ancora pienamente compreso?
 

Lascia un commento

I miei sono terribili! Gli prendo un sacco di giochi ma non li guardano nemmeno di striscio... quest'anno gli prendo la cuccetta per natale che ho visto sul volantino nkd, https://www.portavolantino.it/nkd/attuale-volantino-da-lunedi-17-12-2018... almeno questa la useranno no? L'unico giochino "vero" che gli piace è la canna da pesca con attaccato il pesciolino, se no ovviamente preferiscono gli accendini, le chiavi, le calze,... ;)