Secondo uno studio svolto dall’Università di Vienna i gatti preferiscono le donne. Gli studiosi hanno osservato attraverso 41 video le reazioni di alcuni gatti e i loro comportamenti con le donne. Pare che siano molto più propensi alle coccole e alle fusa, quasi tre volte di più rispetto che con gli uomini. Il motivo sembra essere che il gatto sa manipolare meglio la donna, sa ottenere in cambio quello che vuole molto di più che con un uomo. I gatti sanno mettere in atto diverse strategie comportamentali per influenzare i propri padroni. Partono da una vera e propria tattica di seduzione fino ad arrivare a metodi più diretti ed interessati.

Gli studi hanno dimostrato che c’è maggior empatia tra gatti e donne soprattutto se i mici sono più giovani. Sanno utilizzare ogni mezzo espressivo per adulare la femmina. I movimenti della coda, il miagolio, lo strusciare sulle gambe, sono solo alcuni dei tanti mezzi espressivi che i gatti sanno ben utilizzare per conquistare una donna con l’intento di ottenere sempre in cambio qualcosa, coccole, cibo, attenzioni.

In effetti anche le donne sembra riescano ad instaurare un rapporto più stretto con il gatto di casa molto di più rispetto agli uomini. I ricercatori dell’Università di Vienna sostengono anche che il legame tra gatto e donna di casa è molto simile a quello tra neonato e mamma. Un recente studio ha dimostrato addirittura che i gatti pare siano in grado di modulare le fusa da renderle più simili al pianto del neonato, richiamo irresistibile per le donne.

 

Libri consigliati

  • Gatti

    Dopo un'introduzione storica, dall'evoluzione del gatto alla sua rappresentazione nella cultura e nell'immaginario collettivo umano, la guida si divide in singole schede, ciascuna dedicata
  • L'alfabeto del gatto

    Parliamo lingue diverse, ma non è detto che non ci possiamo comprendere.
  • La magia del gatto

    Tra tutti gli animali domestici il gatto è certamente quello più affascinante, ma anche quello nei cui confronti esistono più pregiudizi.
  • 1001 cose da sapere e da fare con il tuo gatto

    Intelligente? Curioso? Indipendente? Affettuoso? Come descrivere il gatto, un animale che accompagna gli esseri umani dalla notte dei tempi, ma che, forse, non è stato ancora pienamente compreso?
 

Lascia un commento