Il kit per la pulizia base del gatto deve comprendere spazzole e pettini idonei al tipo di mantello del gatto. Sono in vendita prodotti di ogni tipo per ogni esigenza di pulizia e bellezza del pelo adatti ad ogni gatto e ad ogni razza. Un accessorio per la toelettatura del pelo è indispensabile quando si ha un gatto soprattutto per le razze a pelo lungo e semilungo. Inoltre anche se il gatto si prende cura da sè del proprio pelo il momento della spazzolatura può diventare un momento di intimità tra il padrone e l'animale, sempre che questo non lo rifiuti. Proprio per evitare il rifiuto è utile abituarlo fin da cucciolo spazzolandolo e pettinandolo con regolarità magari nei momenti in cui è più tranquillo e rilassato.

 

Consigli per la scelta

Prima di comprare una spazzola  o un pettine per il proprio gatto è bene tener presente alcuni aspetti importanti.

  • Innazitutto si deve stabilire che tipo di setola deve avere. Ne esistono in commercio di svariate tipologie, setole dure o morbide, appuntite o dalla forma tondeggiante, a maglia larga o stretta, in metallo, in legno o in plastica. È importante trovare il materiale più adatto al pelo del gatto e semmai farsi consigliare dal negoziante.
  • Inoltre per maggior praticità la spazzola deve essere comoda da usare, avere una buona impugnatura ed essere resistente.
  • Si consiglia di acquistare una spazzola lavabile così da eliminare di tanto in tanto eventuali impurità.
  • Le spazzole a setole dure vanno bene per i gatti a pelo corto e fitto mentre quelle più morbide per i mantelli più lisci.
  • Sui gatti a pelo lungo invece è meglio scegliere una spazzola metallica, i cardatori o i pettini così da eliminare meglio eventuale pelo morto.
 

Strumenti per la toelettatura

Il cardatore o slanatore

Si tratta di un accessorio indispensabile se si possiede un gatto a pelo lungo. È utile in quando evita il formarsi di pelo infeltrito ed elimina il sottopelo in eccesso. Spesso vengono venduti abbinati ai pulisci pettine. I prodotti di qualità aiutano anche a non rovinare il pelo del gatto. Ci sono in vendita degli slanatori di ultima generazione che pare rimuovano fino al 90% dei peli morti senza danneggiare il mantello. Le versioni sono diverse per razza e per dimensioni del gatto e hanno un impugnatura comoda e maneggevole. Possono costare un po’ di più rispetto ai classici cardatori o spazzole ma sembra che il risultato ottenuto valga decisamente il costo.

Spazzola a setole morbide

Spazzola a setole morbide

Questo tipo di spazzola serve per rendere il pelo del gatto lucido, morbido e pulito. È ideale per mantelli a pelo corto. Possono essere a setole naturali o sintetiche. Meglio sceglierne una antistatica per evitare che il pelo rimosso resti attaccato al manto o si sparga in giro. La spazzola a setole morbide va sempre preferita in caso di cuccioli per abituarli gradualmente alla toelettatura. Alcune spazzole hanno il doppio lato con le setole in metallo così da alternare le spazzolate. Le parti metalliche si possono usare per sbrogliare i nodi o per sfoltire il sottopelo.

Pettini

Si dovrebbe sempre avere in casa il pettinino antipulci. Grazie alle sue trame fitte è ideale per scovare residui di pulci o altri parassiti. Alcuni gatti non amano particolarmente essere pettinati con il pettine soprattutto se a trama fitta, ma con un po’ di pazienza lo si potrà abituare alla toelettatura. Quando si sceglie un pettine è consigliabile sceglierlo con i denti dalle punte arrotondate per evitare di irritare la pelle del gatto e che sia adatto alla lunghezza del pelo.

Guanti per toelettatura gatti

Guanti

Il guanto è efficace per rimuovere polvere e peli morti dal mantello del gatto. Oltre ad una sua utilità pratica il guanto è ideale per regalare al gatto un momento di coccole e relax infatti assicura anche un massaggio piacevole e rilassante. Usato tutti i giorni garantisce un pelo lucido e pulito. Il guanto dev’essere lavabile.

 

Libri consigliati

  • La magia del gatto

    Tra tutti gli animali domestici il gatto è certamente quello più affascinante, ma anche quello nei cui confronti esistono più pregiudizi.
  • 1001 cose da sapere e da fare con il tuo gatto

    Intelligente? Curioso? Indipendente? Affettuoso? Come descrivere il gatto, un animale che accompagna gli esseri umani dalla notte dei tempi, ma che, forse, non è stato ancora pienamente compreso?
  • Perché i gatti si fanno di erba e noi siamo pazzi di loro

    Perché i gatti "fanno la pasta"? Cosa comunicano con le fusa? È vero che amano la musica? E perché perdono la testa per l'erba gatta?
  • Il mio gatto, io e il senso della vita

    "Il mio gatto ha una qualità particolare: è un gatto tigrato, carino da disegnare, un gatto che somiglia stranamente... be', a nessun altro gatto. Come tutti i gatti, è unico.
 

Lascia un commento

Io ho dei sacri di birmano vorrei una spazzola e un pettine per i nodi grazie