In casa possono esserci dei pericoli per i gatti come le piante di appartamento, alcune davvero tossiche. Il gatto ama rosicchiare foglie e fiori e spesso lo fa per attirare l’attenzione o per bisogno di depurarsi. Un modo per distrarli dalle piante di casa è quello di mettergli a disposizione l’erba gatta. Conoscere le piante che fanno male ai gatti può aiutare a prevenire problemi più seri in futuro. Nel caso in cui si vogliono comunque tenere in casa alcune di queste piante o fiori cercare di sistemarle in luoghi non raggiungibili dal gatto e di vaporizzare una soluzione di acqua e succo di limone che potrebbe tenere lontano il gatto. Vedi anche I cibi tossici per i gatti.

 

Sintomi da intossicazione

Occorre prestare attenzione se il gatto mostra sintomi da intossicazione quale la perdita di saliva, tosse continua, sintomi di soffocamento, starnuti, ulcere nella bocca e sul naso. Appena la sostanza tossica entra in circolo il gatto può avere forti conati di vomito, collasso, irrigidimento, convulsioni e spasmi, emoraggie. A questo punto occorre chiamare subito il veterinario. Si può impedire di arrivare a questa situazione evitando di avere in casa o in giardino piante tossiche. Vedi anche Cosa fare in caso di avvelenamento.

 

Piante e fiori tossici da non avere in casa o in giardino

Giglio. Piante tossiche per gatti

Il Giglio

È altamente tossico per il gatto. Anche la minima ingestione di questa pianta può causare gravi problemi. Dopo qualche ora dall’ingestione il gatto vomita, è stanco, inappetente. Chiamare subito il veterinario. Senza un intervento tempestivo in quasi solo due giorni il gatto può accusare una grave insufficienza renale.

Pianta Cycas revoluta

Cycas revoluta

È una pianta ornamentale presente nelle nostre abitazioni. Sono velenose tutte le parti della pianta ma soprattutto i semi possono essere letali.

Tulipani e narcisi tossici per i gatti

Tulipano e narciso

Sono tossici i bulbi di tulipano e narciso. Causano vomito, diarrea, debolezza. Una forte ingestione può causare anche il coma o il collasso.

Oleandro, tossico per i gatti

Oleandro

È riconosciuta come la pianta tossica per eccellenza. Tutte le sue parti sono tossiche.

Rododendro

Rododendro

Pianta tossica che può essere anche letale se ingerita in grande quantità.

Azalea, tossica per i gatti

Azalea

Pianta tossica che può essere anche letale se ingerita in grande quantità.

Ciclamino tossico per i gatti

Ciclamino

Pianta tossica che può essere anche letale se ingerita in grande quantità.

Filodendro, tossico per i gatti

Filodendro

È tossica solo la foglia

Edera inglese, tossica per i gatti

Edera inglese

Sono tossiche le foglie e le bacche

Lillà, tossico per i gatti

Lillà

Questi fiori e le loro foglie sono tossiche per i gatti.

Kalanchoe pianta tossica per i gatti

Kalanchoe

La pianta è tossica e provoca irritazioni intestinali e gravi scompensi cardiaci.

Crisantemi tossici per i gatti

Crisantemo

Sono tossiche per i gatti tutte le parti della pianta.

Spatifillo, tossica per i gatti

Spatifillo

Lo spatifillo o pianta cucchiaio contiene delle sostanze che possono causare irritazione orale, salivazione eccessiva, vomito, difficoltà di deglutizione, bruciore e irritazione di bocca, labbra e lingua in caso di ingestione.

Pothos tossico per i gatti

Pothos

Se ingerite possono causare irritazioni ai tessuti e alle pareti gastro intestinali.

Mughetto tossico per i gatti

Mughetto

Il Mughetto è molto pericoloso per i gatti. Sono tossici i fiori, i frutti, le foglie, le bacche. La sua ingestione può perfino essere mortale. Anche il solo contatto con il mughetto può considerarsi molto pericoloso. I sintomi sono vomito, diarrea, disturbi al cuore, coma, convulsioni.

Gelsomino, è tossica tutta la pianta

Gelsomino

È tossica tutta la pianta. Provoca disturbi alla vista secchezza della bocca, convulsioni, difficoltà respiratorie, debolezza.

Stella di Natale, tossica per i gatti

Stella di Natale

Sono tossiche le foglie, gli steli, i fiori. È irritante per le mucose del gatto e per il suo apparato digerente. Causa lesioni agli occhi, allo stomaco. Genera diarrea, vomito, infiammazioni alla bocca. Tutti i sintomi vanno curati immediatamente.

Vischio, tossico per i gatti

Vischio

Provoca vomito, diarrea. È tossica tutta la pianta.

http://www.itaeuropaunita.com/wp-content/uploads/2013/07/140466077_papavero.jpg

Papavero

Provoca infiammazioni alla bocca.

Ranuncolo. Tossico per i gatti

Ranuncolo

È pericolosa la linfa contenuta al suo interno. Può causare stomatite e insufficienza renale.

I fiori della primula sono tossici per il gatto

Primula

I fiori della primula sono pericolosi per i gatti se ingeriti in quanto generano dermatiti da contatto e problemi gastro intestinali.

Erbe, piante e fiori tossici per i gatti

Ortensia

I fiori e le foglie sono pericolose per i gatti generando vomito e diarrea.

Glicine tossico per i gatti

Glicine

Sono tossici sia i frutti che i semi che possono causare problemi gastroenterici.

 

Libri consigliati

  • Cento modi per il gatto...

    "Per far sì che il vostro umano capisca che voi siete il gatto alfa, capofamiglia nonché capobranco, iniziate fin da subito un programma di ridimensionamento del suo status sociale.
  • La filosofia del gatto

    Si legge di gatti se li si ama.
  • Enciclopedia del gatto

    Per chi vuole conoscere tutto quel che c'è da sapere sull'universo felino, ecco il primo libro che non è solo un repertorio di splendide immagini fotografiche, ma è una vera guida pratica
  • Il carattere del gatto

    Il gatto: un dio per gli antichi egizi, una maledizione per i cristiani superstiziosi del Medioevo, un compagno di meditazione per filosofi come Cartesio e Voltaire, un simbolo di mistero per maghi
 

Lascia un commento

Volevo sapere se la pianta chiamata Calandiva molto simile alla Kalanchoe è tossica per i gatti.
Grazie Carlo

il platycodon e' velenoso per la mia gatta Eddy?

Volevo sapere se il fiore a Campanella ( diplademia) e' velenosa per i gatti. Grazie

Buonasera,

Volevo sapere se anche l'orchidea è tossica per i gatti.

Grazie

Silvia

sono proprio indecisa su quale pianta comprare non velenosa per la mia micia Eddy, mi sembrano tutte velenose, potreste
farmi vedere le immagini ma se non possibile il nome della pianta. Certo una pianta non troppo costosa la metterei in apparta
mento con di fronte una finestra, grazie Gabriella

Buongiorno Gabriella,
consiglio l'orchidea. Non è tossica, ideale davanti alla finestra ed economica.
Ciao

Buongiorno volevo sapere se le puntarelle o le foglie siano nocive per i gatti? La mia micia e da dopo capodanno che mangia pochissimo e nn beve quasi niente e sembra faccia fatica a deglutire a momenti. Ogni tanto vomita schiuma bianca e da stamani sbava sempre. Cosa o essere?, Grazie dimenticavo che è dimagrita molto e qnd la chiami e assente e se l accerzziamo rugna e scappa

piante tossiche, la mia gatta non esce, e' casalinga, quindi devo sapere quali piante posso o non posso tenere in casa perche' tossiche, grazie, Gabriella

Un'altra cosa dovrei chiedervi, per piacere, quale pianta rampicante potrei mettere sul mio balcone, se e' fiorita e' meglio, la accompagnerei lungo la ringhiera del balcone, sempre non tossica!!!Grazie mille!

Gabriella

@Floriana: Buongiorno, ma perché chiede se le puntarelle sono nocive? Il suo gatto le ha mangiate? Non penso che i sintomi che lei descrive possano dipendere da questo.
Non sottovaluti il disagio che la sua gatta sta mostrando. L'ha portata da un veterinario? Mi sembra prioritario che la micia sia visitata con urgenza.
Ci faccia sapere.

Salve volevo sapere se la zamioculcas è tossica per i gatti.....grazie

Vorrei sapere se la pianta di asparagina è pericolosa

Vorrei sapere se le foglie della Calathea crocata sono tossiche per i gatti. Grazie.

Vorrei sapere se le foglie della Calathea crocata sono tossiche per i gatti. Grazie.

Buonasera, volevo chiedere se la nandina è velenosa per i gatti?

Grazie

@Elisa: la nandina ha effetti tossici per gli animali domestici, in genere la parte più velenosa è contenuta nelle sue bacche rosse. Ma tieni però presente che è piuttosto difficile che un gatto mangi una bacca....