Le malattie dei gatti. Come riconoscerle e come curarle.

Molteplici sono le malattie dei gatti, ma alcune sono molto più frequenti e diffuse di altre. Certe patologie spesso sono letali al gatto e anche se diagnosticate potrebbero non esserci cure, come nel caso della leucemia felina. È molto importante per questo fare le vaccinazioni e i richiami necessari anche in età adulta. Una sana e corretta alimentazione può aiutare in alcuni casi a prevenire l'insorgere o il contagio e rimane comunque fondamentale non fare diagnosi casalinghe, ma chiedere il parere del veterinario. Vedi anche Come curare un gatto malato.

  • Allergie del gatto

    I gatti possono soffrire di reazioni allergiche che colpiscono principalmente la pelle e gli occhi. Altre forme di allergie fra i gatti possono invece creare...
  • Alopecia felina

    La caduta del pelo e il suo rinnovo stagionale sono in genere fenomeni naturali comuni ad ogni animale. Ma se la caduta diventa più rapida, se lascia delle...
  • Ansia e stress

    Anche i gatti soffrono di stress, può sembrare strano eppure è così. I segnali di un gatto stressato sono molteplici, occorre saper individuarne le cause per...
  • Ascesso

    L’ascesso è un forma di infezione batterica della pelle del gatto molto comune soprattutto come conseguenza di zuffe fra gatti o piccole ferite anche...
  • Come curare un gatto malato

    Non tutti i gatti amano essere toccati, è importante assecondare questa loro esigenza soprattutto se il gatto non sta bene. Bisogna ricordarsi sempre che...
  • Diabete

    Il diabete più comune, quello che presenta zuccheri nelle urine e nel sangue, è una malattia che colpisce anche i gatti, pare uno su cento, ed è dovuta spesso...
  • FeLV Leucemia felina

    La Leucemia Felina, FeLV, è una forma di cancro più comune nei gatti che negli altri animali domestici. È una malattia contagiosa che colpisce il sistema...
  • Filaria

    La Filaria è una malattia molto comune nel cane ma forse molto più pericolosa nel gatto. Come il cane, anche il gatto può essere colpito dal parassita della...
  • FIP Peritonite felina

    È una malattia infettiva che colpisce principalmente i cuccioli. La sindrome clinica è di solito letale e si può presentare in due forme umida o secca. Da...
  • FIV Immunodeficienza

    La FIV, immunodeficienza felina, è da paragonarsi all’AIDS umana in quanto è generata da un retrovirus della stessa famiglia del nostro HIV. Attenzione, non è...
  • FPV Panleucopenia

    La gastroenterite felina è una fra le più temibili malattie del gatto. Oltre ad essere molto grave è estremamente contagiosa. Il vaccino fa parte della...
  • Gatto anziano

    Il gatto diventa anziano quando raggiunge il decimo anno di età, ma non sempre si conosce con esattezza la sua esatta età anagrafica. Allora occorre prestare...
  • Influenza felina

    Anche i gatti prendono l’influenza. Si tratta di una malattia piuttosto comune che causa starnuti, bava, tosse, perdita di appetito, occhi e naso umidi....
  • La morte

    La durata media di vita di un gatto è compresa tra i 14 e 16 anni, in alcuni casi anche oltre. Considerando che la loro aspettativa di vita è molto più breve...
  • Malattie degli occhi

    Gli occhi sono una parte fondamentale nella vita del gatto. Sono molto grandi rispetto alla sua corporatura e sono molto più sensibili al movimento rispetto ai...
  • Malattie dei micini

    I gatti quando ancora cuccioli possono contrarre diversi tipi di malattie spesso dovute a parassiti o a carenze nutrizionali. Ci sono alcuni segnali da...
  • Malattie della pelle

    I disturbi della pelle nel gatto possono avere due origini diverse. Ci sono infatti le malattie della pelle causate da parassiti come pulci, pidocchi e zecche...
  • Malattie renali urinarie

    I disturbi dell’apparato urinario del gatto sono piuttosto frequenti e possono essere anche molto gravi. È importante al primo sintomo rivolgersi al...
  • Malattie trasmesse dal gatto

    I gatti sono famosi per la loro igiene, ma possono esserci alcune malattie e parassiti che in certe condizioni possono infettare anche gli esseri umani. Ad...
  • Obesità del gatto

    L’obesità negli animali domestici è in genere causata dai padroni che danno loro troppo cibo. Il peso eccessivo del gatto danneggia le sue giunture, le...
  • Raffreddore

    Starnuti, naso che cola, occhio lacrimosi, sono alcuni dei sintomi del raffreddore che può colpire anche i gatti. È importante non trascurare un gatto con il...
  • Rinotracheite virale felina

    La rinotracheite virale del gatto (FVR) è causata da due tipi di virus: il calicivirus e l'herpesvirus felino FHV-1. Ed è bene sapere che la rinotracheite...
  • Sintomi di cattiva salute

    Un gatto sano conduce una vita abitudinaria, per questo motivo anche la minima alterazione della sua routine potrebbe essere il campanello d’allarme per...
  • Soppressione o eutanasia

    L’articolo 34 del codice deontologico dei veterinari afferma che: “L’eutanasia dell’animale è atto esclusivamente Medico Veterinario,...
  • Toxoplasmosi

    La Toxoplasmosi è una malattia infettiva causata da un parassita, la cui gravità si manifesta in particolare nelle donne in gravidanza. La malattia si contrae...
  • Vaccinazioni

    Lo sviluppo di vaccini efficaci per proteggere i gatti da malattie infettive potenzialmente letali è uno dei grandi successi della medicina veterinaria del...
  • Vermi

    Soprattutto i gattini possono essere attaccati da vermi intestinali ma con una appropriata cura si riesce ad intervenire e a bloccare i danni. In effetti anche...

 

Libri consigliati

  • Gatto sano e felice con i rimedi naturali

    I gatti sono da sempre ottimi erboristi ed è per questo che il modo migliore per curarli passa attraverso le erbe e le medicine dolci.
  • Il gatto parla

    Che il gatto sia intelligente, affettuoso, leale ogni amante di questo animale lo sa. Ma forse qualcuno non sa che è possibile instaurare con lui un legame ancora più stretto.
  • Gattoterapia. Gli esercizi

    La presenza di un gatto in famiglia non è importante solo per il benefico influsso di un pezzetto di natura selvaggia (o quasi) in casa, per contrastare lo stress o far crescere i bambini in modo p
  • Gatti

    Dopo un'introduzione storica, dall'evoluzione del gatto alla sua rappresentazione nella cultura e nell'immaginario collettivo umano, la guida si divide in singole schede, ciascuna dedicata
 

Lascia un commento

Ciao a tutti, ia mia gatta ha da circa tre giorni il mento inzuppato di saliva, quando mi sono accorto notavo anche la lingua un pó penzolante, ora non più ma rimane la salivazione abbondante e mangia poco quasi niente "almeno a casa" di cosa puó trattarsi?

Ciao Giancarlo.
Potrebbe essere avvelenamento.
http://www.tuttosuigatti.it/avvelenamento.html

Per caso le hai messo le gocce antipulci? Se si leccano viene prodotta una sorta di schiuma, ma il tutto dura poco tempo.
Io la porterei dal veterinario se non ha ancora smesso.
Facci sapere

Ho 10 gatti 4 piccoli in tre giorni 2 piccoli sono morti e 3 stanno male rifiutano il cibo bevono acqua e poco latte ma dopo un po vomitano hanno diarrea e dormono molto li tengo al caldo e pericoloso anche per i mici adulti per favore aiutatemi cosa posso fare

Ciao Massimo...di corsa dal veterinario!

non ho la possibilita di portarli tutti dal veterinario come posso fare

@Massimo.
L'unico suggerimento è di portarli SUBITO a controllare da un veterinario. Non ci sono altre alternative. Se si tengono animali occorre avere anche le possibilità di curarli. E' un impegno non un passatempo. Prova a parlare al tuo veterinario spiegandogli che non puoi occuparti tu di tutti i mici, prova a sentire se ti viene incontro. Non puoi lasciarli morire così. E' tuo DOVERE occuparti di loro anche cercando strutture che possano eventualmente occuparsene.

Il mio gatto ha due croste tra le orecchie e gli occhi che grattandosi diventano sanguinulente.
chiedo di cosa si tratta.

@Serri Franco: come potremmo risponderle senza aver visto le croste e senza dettagli in merito? Sanguinano perché il gatto si gratta, probabilmente non è niente di grave, potrebbe essere una lieve ferita che grattandosi si irrita. Quella è una zona delicata per i gatti.
Disinfetti la ferita e cmq se vede gonfiore lo porti dal veterinario per evitare si possa trattare di ascesso.
Saluti

è vero che la bava delle lumache è pericolosa se leccata dai gatti, puo' fargli venire i vermi polmonari?

SALVE HO UNA GATTA..CHE NON MANGIA PIU' LE SCATOLETTE CHE COMPRO,DEVO FRULLARE CON ACQUA O UN PO DI LATTE E LEI SE LA MANGIA..PERCHE SPESSO SI SOFFOCA..VUOLE TOGLIERE QUALCOSA CON LE MANINE,POI TALVOLTA...SEMBRA CHE HA DELLE SCOSSE NEL SUO CORPO CHE LA FANNO SMUOVERE CON LA TESTA..INSOMMA STA MALISSIMO,LA STO NUTRENDO CON AMORE,COMPRANDOGLI LE SCATOLETTE,FRULLANDO TOTALMENTE ILCIBO RENDENDOLO LIQUIDISSIMO ..COSI' CHE MANGIA...GRAZIE

@serafino: come posso darti un consiglio senza visitare il gatto, senza sapere i suoi anni e la sua storia? Inoltre il latte non fa propriamente bene dato abitualmente ai gatti. Ti consiglio di andare da un veterinario.

Il mio gatto di quasi 9 anni non ha più appetito da quasi un mese , le analisi del sangue non hanno rivelato tali anomalie da inappetenza, no diabete, no AIDS, e neanche una radiografia completa rivela anomalie agli organi. Cosa posso fare di più? Naturalmente un medico si sta già occupando di lui. Grazie

@Maria: stai facendo tutto il possibile cara Maria. Devi avere fiducia del medico e della sua professionalità. Immagino che tu abbia già variato il tipo di cibo, le consistenze... I denti sono a posto? Facci sapere e auguroni!

Salve il mio gatto da un giorno all' altro presenta come una sorta di punture su schina e testa di colore marrone chiaro quasi rosa a me non sembrano zecche soprattutto per la quantitá. Di cosa potrebbe trattarsi?
Grazie

Ciao. Ho un gatto di quasi 10 anni, grande e forte, che negli ultimi sei mesi si è ferito già tre volte un occhio, sempre lo stesso e apparentemente non trovo cause logiche. All’improvviso lo vedo con l’occhio sinistro un po’ chiuso anche senza che apparentemente ci siano motivi per ferirsi. Ormai ho tolto da casa e terrazzo tutto quello che penso potesse ferirlo. Corro sempre subito dal veterinario, guarisce perfettamente con la pomata Colbiocin, ma non riusciamo a capire come possa il gatto ferirsi sempre lo stesso occhio. Può essere che si ferisca pulendosi con la zampa? E’ mai successo a qualcuno ? Sapete darmi un consiglio per evitare che si ferisca nuovamente? Il micio sta soltanto in casa, ho messo tutto in sicurezza, ma la cosa si ripete, anche oggi, infatti, era in sala con me e all’improvviso l’ho visto con il solito occhio mezzo chiuso. Ho subito messo la pomata e domani (oggi è domenica) lo porto di nuovo da veterinario, ma non possiamo andare avanti così e non posso mettergli un casco, povero amore, ma qualcuno ha un consiglio per dirmi come posso fare per evitare che si ferisca di nuovo? Grazie