Gatti obesi più apprezzati dei gatti snelli

Secondo un sondaggio condotto da YouGov per Hill's Pet Nutrition su un campione di 4.300 europei tra cui 1.300 italiani, il 95% dei gatti osservati sono a rischio più o meno grave per problemi di sovrappeso.

In Italia sembra che i proprietari di gatti considerino più “sano” un gatto paffuto rispetto ad uno magro e snello.

Spesso la causa dell’obesità felina dipende dalle cattive abitudini alimentari, primo fra tutti il nocivo vizio di dare al gatto di casa gli avanzi dei pasti, che pare finiscano nelle ciotole del 23% dei gatti coinvolti nello studio. La percentuale è molto più rilevante nel Nostro Paese rispetto al resto d'Europa, dove si registrano il 13% in Gran Bretagna, l'8% nei Paesi Bassi e il 17% inFrancia di casi di sovrappeso.

In Italia addirittura risultano essere maggiormente i proprietari di gatti a volerli paffuti e ciccioni, più che i proprietari dei cani, con ben un 19% dei proprietari di gatti contro il 7% di quelli dei cani.

 

Libri consigliati

  • Cat detective

    "Non pretendo di aver capito tutto dei gatti, anzi, la mia conoscenza rende evidente quanto poco in realtà noi tutti sappiamo.
  • Dimmi che gatto hai e ti dirò che donna sei

    "Cercate di capire il gatto e capirete la donna" recita un detto orientale: le caratteristiche fisiche e caratteriali, i comportamenti, i pregi e i difetti dei mici sono lo specchio di quelli del m
  • Il gatto

    Macchie di pipì sul tappeto. Graffi sui mobili. Topi morti sulla porta di casa. Peli sui vostri vestiti preferiti...
  • La bibbia del gatto

    Dopo "Cat detective" e "Cut confidential", in questo nuovo manuale Vicky Halls fornisce informazioni utili a tutti coloro che decidono di intraprendere una sana, allegra e proficua conviven
 

Lascia un commento